Pakistan usi e costumi: festeggiare un matrimonio

Partendo dalla lettura, "Il profumo" in "Stranieri come noi" approfondiamo alcuni temi!

Chi sono i musulmani?
L'Islam è una religione monoteista che è stata fondata nel 610 a.C. La sacra scrittura dei musulmani è il Corano, da cui traggono le loro regole e il loro stile di vita. L'Islam ha molti maestri tra cui Mosè, Abramo, Gesù e Maometto. Chiamano il loro Dio Allah.

Dove vivono i musulmani?
Le principali regioni del mondo con una popolazione prevalentemente islamica si trovano in Asia centrale, tutto il Medio Oriente e l'Asia occidentale (tranne l'Armenia e Israele), tutto il Nord Africa, e molti paesi dell'Africa occidentale, dell'Asia meridionale.

Ci sono circa 50 paesi in cui la maggioranza della popolazione è musulmana. In tutto il mondo ci sono circa 30 paesi con una popolazione musulmana, in cui più del 90% degli abitanti appartengono all'Islam. Ci sono altri 20 paesi con una popolazione musulmana tra il 50% e l'80%. In 26 paesi l'Islam è la religione di stato per costituzione.
I tre paesi con le più alte popolazioni islamiche sono Indonesia, Pakistan e India.

Posti importanti
La Mecca (ufficialmente Makkah al-Mukarramah, abbreviato in Makkah) è una città che si trova in una valle desertica dell'Arabia Saudita occidentale ed è la città più santa dell'Islam, essendo il luogo di nascita del profeta Maometto e della fede stessa. Solo i musulmani sono autorizzati ad entrare nella città, milioni dei quali si riuniscono ogni anno per il pellegrinaggio Hajj. La moschea centrale Al-Haram (Moschea Santa) circonda la Kaaba, il santuario centrale cuboide dell'Islam coperto da una tenda.

Medina, ufficialmente al-Madīna al-munauwara nell'Arabia Saudita occidentale, è la seconda città santa più importante dell'Islam dopo la Mecca. Ospita la Moschea del Profeta con la tomba del profeta islamico Maometto.
Gerusalemme è una città sulle montagne della Giudea tra il Mar Mediterraneo e il Mar Morto. La Cupola della Roccia e la Moschea Al-Aksa si trovano a Gerusalemme come i terzi siti più importanti dell'Islam. Il Monte del Tempio su cui si trovano è chiamato Al Haram al-Sharif ("Nobile Santuario"). Non è amministrata dagli israeliani, ma è sotto la sovranità musulmana.

Usi e costumi
I musulmani distinguono tra halal e haram in tutte le circostanze. Tutte le cose che un buon musulmano può e deve fare sono halal. Haram si riferisce alle cose che un musulmano non può o non deve fare per essere considerato un vero credente. Questo include, per esempio, non mangiare carne di maiale, non bere alcolici, ecc. Durante il mese di Ramadan, i musulmani digiunano dall'alba al tramonto. Le persone malate o deboli sono esentate dal digiuno e possono mangiare durante il giorno. Dopo il Ramadan, si celebra l'Eid, che è una festa di tre giorni in cui tutti festeggiano e mangiano. I fedeli musulmani dovrebbero anche pregare cinque volte al giorno e aiutare i poveri. Tradizionalmente, si celebrano anche matrimoni di cinque giorni. 

 

Un matrimonio musulmano in Pakistan si svolge di solito nel corso di tre o cinque giorni, durante i quali amici e parenti si riuniscono per festeggiare con gli sposi.

Il primo giorno
Il primo giorno si svolge la cerimonia del matrimonio islamico, durante la quale la coppia viene sposata dall'imam. La sposa e lo sposo sono separati da un velo - le donne stanno dalla parte della sposa, gli uomini dalla parte dello sposo. A entrambi viene chiesto tre volte se vogliono sposare l'altro. Dopo di che, la sposa è autorizzata a desiderare un regalo da suo marito, che può essere qualsiasi cosa, da un gatto a una casa intera. L'uomo deve soddisfare questo desiderio, altrimenti il matrimonio è nullo. Dopo questa cerimonia, gli sposi si sposano e c'è una celebrazione nella cerchia della famiglia.
Il primo giorno, la sposa indossa un abito di un colore molto chiaro, gli invitati indossano abiti leggeri di altri colori e un trucco molto discreto, indossando pochi gioielli.

Il secondo giorno
Il secondo giorno, il mehndi, la sposa e lo sposo si siedono insieme su una piattaforma. Uno dopo l'altro, gli invitati presentano denaro e dolci speciali fatti apposta per il matrimonio. In seguito, si ballano danze tradizionali.
Il secondo giorno, la sposa si veste di giallo e gli invitati di arancione, verde o marrone.

Il terzo giorno
Il terzo giorno, il baraat, la famiglia e gli amici della sposa si riuniscono in una grande sala. Poi lo sposo, la sua famiglia e i suoi amici si uniscono a loro. Le sorelle e i cugini della sposa stanno davanti alla porta e rifiutano l'ingresso dello sposo a meno che lui non dia ad ogni sorella e cugino del dinero. Allo sposo viene dato un bicchiere di latte in cui viene mescolato un altro ingrediente. Deve indovinare cosa è stato mescolato nel latte. Il resto della giornata viene celebrato con molto cibo e bevande.
Il terzo giorno, la sposa si veste di rosso e gli invitati indossano colori appariscenti come il blu scuro, il rosa o il turchese.

Il quarto giorno
Il quarto giorno è di solito l'ultimo giorno di festa. In questo giorno, lo sposo e la sposa arrivano insieme e il matrimonio viene celebrato di nuovo con regali, cibo e bevande.
Il quarto giorno, la sposa indossa turchese, argento o blu scuro, mentre gli invitati indossano rosa, rosso o arancione.

Il quinto giorno
Quando si celebra un quinto giorno, solo le donne della famiglia festeggiano con la sposa. Questo giorno è di solito celebrato il primo giorno del matrimonio, ma non è più in uso.
Questo giorno si può indossare tutto quello che vuole.