Un' altra tappa del progetto "Violenza contro le donne"

 

PROGETTO ANTIVIOLENZA SULLE DONNE: INCONTRO CON DUE RESPONSABILI DEL SERVIZIO >CASA DELLE DONNE< DI MERANO

Venerdì, 22 febbraio 2013 si è svolto un incontro tra la classe 4B del liceo linguistico “GymMe” e due responsabili del servizio “Casa delle donne” di Merano. Nell’ambito del progetto “La violenza contro le donne” che la classe 4°B ha scelto di trattare durante l’anno scolastico 2012/13, Sigrid Pisanu e la sua collega Sahra hanno presentato agli studenti le funzioni e l’importanza del servizio “Casa delle donne”. Giocando, discutendo e riflettendo la classe 4B ha potuto approfondire il fenomeno della violenza sulle donne nelle sue diverse forme: violenza fisica, psicologica, economica e sessuale. Quello che alla classe è piaciuto di più è stato poter esprimere la loro posizione e le loro opinioni sull’argomento. Ognuno ha avuto la possibilità di riflettere su diversi aspetti, come per esempio: “Che cosa è violenza e quando non si può ancora parlare di violenza?”, o “ Che cosa si può accettare in una relazione amorosa e quando non sono più accettabili certi comportamenti?”. La classe 4B ha inoltre scoperto che la parola “violenza” non si riferisce sempre solo alla “violenza fisica”, ma che esistono diverse forme di violenza, come minacce, dipendenza economica, controllo totale, persecuzione etc. L’incontro con la signora Pisanu e la sua collega è stato un altro passo in avanti per il progetto “La violenza contro le donne” e sicuramente non l’ultimo.

Simon e Silvia 4B

Un incontro con il Centro Antiviolenza di Merano

Il 22 febbraio Sigrid Pisanu e Sarah, attive nella Casa delle Donne a Merano, hanno fatto una visita alla 4B del Liceo Linguistico per discutere sulla violenza sulle donne, un problema in continua crescita.
Come prima cosa gli alunni hanno partecipato a un’attività pratica, nella quale ognuno poteva esprimere il suo punto di vista,mentre le relatrici ponevano varie domande che riguardavano diversi aspetti del problema.
In seguito Sigrid e Sarah hanno spiegato le quattro forme della violenza sulle donne. Sono la violenza fisica, economica, sessuale e psichica. Soprattutto questo punto non era ancora conosciuto agli studenti, che sono rimasti sorpresi e nel contempo scioccati dai diversi aspetti  di questo fenomeno.
Alla fine della visita le due relatrici hanno informato gli studenti parlando della Casa delle Donne, della sua storia e delle sue attività. Alla fine tutti gli alunni hanno potuto sfruttare la possibilità di chiedere e di raccogliere qualsiasi informazione.
Agli allievi è piaciuto molto questo incontro con le collaboratrici di quest’organizzazione locale e tutti hanno scoperto nuovi aspetti di questo fenomeno. In più hanno anche appreso che si tratta di un problema nascosto che non conosce ancora dei confini. 
 

Hannes Schrötter 4B