Dantedì

Una giornata tutta dedicata al Sommo Poeta fiorentino, che quest’anno ricade nell'anno del 700esimo anniversario della sua morte. Il Dantedì e la sua celebrazione sono stati istituiti lo scorso anno dal ministro della Cultura Dario Franceschini in una data molto particolare: quella cioè dell’inizio del suo viaggio allegorico nell' Inferno, per giungere al Purgatorio e quindi al Paradiso. Da 700 anni dunque generazioni e generazioni di giovani hanno letto, studiato e goduto di questa opera splendida. Un augurio ai nostri studenti affinchè possano assaporarne sempre qualche frammento!

Perchè Dante ha scritto la Divina Commedia? Ce lo spiega Enrico Galiano in questo video:

https://www.facebook.com/watch/?v=5225971827474123